Cinema San Marino

Locandina gestita da San Marino Cinema,
Istituti Culturali - Arti Performative.
Per informazioni: 0549 882452

Nella sala del Cinema Concordia a Borgo Maggiore, è in funzione il nuovo sistema di proiezione digitale HD. Le altre sale hanno cessato l'attività cinematografica da marzo 2014.

Programmazione cinematografica del periodo:
Giovedì 19 Aprile 2018 - Mercoledì 25 Aprile 2018

CONTROMANO

cinema san marino regia di Antonio Albanese con Antonio Albanese, Aude Legastelois
commedia, ITALIA 2018, 103

Un uomo meticoloso, solitario e arrabbiato, rapisce un nero “concorrente sleale” per riportarlo in Africa: una “vacanza umanitaria”… È questa la soluzione al "problema" che propone Antonio Albanese in Contromano, una commedia agrodolce, un ironico, innovativo modo di trattare il tema dell'immigrazione. Un film che parla di apertura al mondo e all’altro in maniera semplice, ma non banale, con un Albanese in gran forma. «Molto piacevole» (movieplayer.it).

Link relativi al Film:

Programmazione:

  • Giovedì 19 Aprile ore 21
  • Venerdì 20 Aprile ore 21
  • Sabato 21 Aprile ore 17.30 e 21
  • Domenica 22 Aprile ore 17.30 e 21

PETIT PAYSAN - UN EROE SINGOLARE

cinema san marino regia di Hubert Charuel con Swann Arlaud, Sara Giraudeau
drammatico, FRANCIA 2017, 90

Un'epidemia mette a rischio l'azienda agricola di un giovane capace di qualsiasi cosa pur di salvare i suoi animali e il suo lavoro. Un dramma personale e professionale, un film convincente, patrocinato da Slow Food e vincitore di 3 Premi César. «Coinvolgente ed emozionante» (movieplayer.it), una vera gemma del cinema d'Oltralpe. Difficile non innamorarsene.

Link relativi al Film:

Programmazione:

  • Martedì 24 Aprile ore 21
  • Mercoledì 25 Aprile ore 21
  • Giovedì 26 Aprile ore 21

NOVECENTO - ATTO SECONDO

cinema san marino regia di Bernardo Bertolucci con Gérard Depardieu, Robert De Niro, Donald Sutherland, Laura Betti, Dominique Sanda
drammatico, ITALIA 1976, 146 , vietato ai minori di 14 anni

Dal 1900 al secondo dopoguerra la storia d'Italia si intreccia con le vite di due ragazzi - poi uomini - perfettamente coetanei (sono nati entrambi lo stesso giorno, il 27 gennaio 1901): il contadino Olmo e il ricco latifondista Alfredo, sullo sfondo della bassa parmense. Pensato e proposto in due atti, come un'opera lirica, le vicende del secondo atto raccontano il fascismo, la guerra e la fine della guerra. Un affresco sontuoso, un film epocale, imponente, capace come pochi altri di far discutere e di dividere appassionatamente il giudizio degli spettatori, torna in sala in versione restaurata. Una riproposta preziosa e importante.

Link relativi al Film:

Programmazione:

  • Lunedì 23 Aprile ore 17.30 e 21

Storico proiezioni ultimo anno: