Il "corpo" politico di San Marino in scena alla Biennale: il progetto di Martina Conti

16/05/2019 - Fonte: Segreteria di Stato Cultura - CULTURA

In parallelo alla Biennale, verrà presentato alla Galleria Nazionale San Marino e presso il Museo MA*GA di Gallarate

La Galleria Nazionale San Marino presenta per la prima volta nel Padiglione della Biennale a Palazzo Bollani un progetto speciale, realizzato dall'artista sammarinese Martina Conti e curato da Alessandro Castiglioni e Emma Zanella. Il lavoro di Martina Conti si basa su una serie di esercizi fisici tra coreografia e tecniche somatiche,chiamati Exercises for a Polluted Mind, fotografati e dedicati ai membri del Consiglio Grande e Generale. Le sessioni sono state infatti svolte all'interno della Sala del Consiglio nel Palazzo Pubblico,prima delle sessioni di lavoro parlamentare, con un gruppo di Consiglieri di diversa provenienza politica. Questo assembramento di corpi rappresenta allo stesso tempo, fisicamente e metaforicamente, il corpo politico, e quindi uno dei possibili corpi sociali, e in quanto tale capace di riflettere il significato dello stare insieme.